Ricerca Campagna 1859 Caduti

Cerca in tutti i campi:
    cerca solo nel cognome     cognome esatto
59 risultati       Pagina 1 di 3                    - successiva

Asperti Luigi Angelo
residente a Brignano Gera d'Adda
CaporaleCampagna 1859
soldato di reparto imprecisato - caduto nel 1859 (campagna presunta)

Riferimento: http//www.14-18.it

Assandro Gian Paolo
residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1859
morto il 24 giugno 1859 nella Battaglia di San Martino

Riferimento: Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Banfi Antonio
di Luigi e di Cantuni Angela, nato nel 1831 a Milano, residente a Romano di Lombardia
SoldatoCampagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860
nato a Milano dove pure si laureò in legge, visse per diversi anni a Romano fino a quando, nel 1859, decise di arruolarsi volontario nei Cacciatori delle Alpi comandati dal generale Giuseppe Garibaldi, matr. 2690 - questo corpo di volontari, nel corso della campagna di guerra, fu protagonista di numerosi scontri e battaglie, tra i quali vanno ricordati : la battaglia di San Fermo, la presa di Varese e di Como, la battaglia di Treponti e le operazioni in Valtellina - conclusasi la guerra, decise di seguire ancora una volta Garibaldi nella sua spedizione contro il Regno delle Due Sicilie - si arruolò infatti spontaneamente nella quarta spedizione di 2000 volontari che il colonnello Gaetano Sacchi aveva costituito a sostegno delle truppe garibaldine - la “Brigata Sacchi“, che raggiunse il territorio siciliano principalmente via mare, prese parte ai combattimenti di Caiazzo, alla battaglia del Volturno ed all’assedio di Capua dell’1-2 novembre 1860 - in tutti questi scontri Antonio fu presente ma ad un certo punto, provato da tante battaglie, si ammalò e dovette essere ricoverato all’Ospedale militare di Caserta, dove morì dopo soli 6 giorni di degenza nel marzo 1861

Riferimenti:
  ˙ Anna Maria Calegari e Rinaldo Monella: Soldati, storie di combattenti romanesi tra Ottocento e Novecento; La Serigrafica Buccinasco Ed. 2018 (con le referenze ivi contenute)
  ˙ Damiano Muoni: L'antico Stato di Romano di Lombardia; Tipografia Letteraria Milano, 1871

Bortolotti Bortolo
di Gabriele, nato il 15 agosto 1830 a Sarnico, ivi residente
SoldatoCampagna 1859
parrucchiere, arruolato nel 1° Reggimento Cacciatori delle Alpi, matr. 534 - caduto in data e località imprecisate

Riferimenti:
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Bortolotti Bortolo
di Timoteo e di Gloria Maria, nato a Sarnico, ivi residente
SoldatoCampagna 1859
volontario nell'esercito piemontese, caduto alla battaglia di San Martino il 24 giugno

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1968

Bosisio Albino
di Giuseppe, nato a Caravaggio, ivi residente
TenenteGuerra di Crimea 1853-1856 - Campagna 1859
nel 1855 ufficiale nella Guerra di Crimea - nel 1859 ufficiale dell'11° Reggimento Fanteria nel Reggimento Leotardi, caduto nella battaglia di San Martino il 24 giugno - Medaglia d'Argento al Valor Militare alla memoria

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione - 1 di 2
motivazione - 2 di 2

Riferimenti:
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Archivio Rinaldo Monella - Covo
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Reyneri, A.L.: da Montebello a Solferino; Robecchi Levino Ed., 1863
  ˙ Associazione Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra - ANCR Sezione di Caravaggio: Caduti per la Patria; Caravaggio 1981

Bottagisi Cesare
di Carlo e di Carminati Giacomina, nato il 18 aprile 1831 a Bergamo, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860
fruttivendolo, si arruolò nel 1859 nei Cacciatori delle Alpi, ottenendo le medaglie commemorative italiana e francese - nel 1860 fu arruolato nell'VIII Compagnia di ferro, matr. 112 - caduto a Palermo il 15 giugno per dissanguamento prodotto da una grave ferita all'avambraccio destro - sepolto nel Monumento Ossario di Calatafimi - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare alla memoria

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ La Camicia Rossa (rivista on-line) in www.museomentana.it
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1929
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004
Riferimenti iconografici:
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004

Brena Francesco
di Carlo, nato a Boltiere, ivi residente
SoldatoCampagna 1859
soldato reggimento fanteria - caduto nella battaglia di San Martino il 24 giugno

Riferimento: http//www.14-18.it

Brugnetti Antonio
di Pietro, nato nel 1835 ad Arcene, ivi residente
SoldatoCampagna 1859
arruolato il 26 maggio 1859 nel 1° Reggimento Granatieri dell'Esercito Piemontese, matr. 5284 - combattente a San Martino il 24 giugno 1859 - nel 1860 fra i volontari di Garibaldi, morì a Catanzaro il 6 ottobre

Riferimenti:
  ˙ Società di Solferino e San Martino: Elenco dei soldati bergamaschi che parteciparono alla Battaglia di San Martino del 24giugno 1859
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Bruntini Giovanni
di Pietro e di Musitelli Cecilia, nato il 22 febbraio 1831 a Bergamo, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1859 - Campagna 1860 - Campagna 1861
volontario nella campagna del 1859 - nel 1860 giunse in Sicilia con il secondo contingente bergamasco di Francesco Nullo - passato nell'Esercito dell'Italia Meridionale, morì a Caserta il 12 ottobre 1860 (una settimana dopo la morte del fratello Pietro)

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932

Bruntini Pietro
di Pietro e di Musitelli Cecilia, nato il 14 marzo 1833 a Bergamo, residente a (Bergamo)
CaporaleCampagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860
filatore, nel 1859 fu con i volontari di Garibaldi nei Cacciatori delle Alpi - nel 1860 arruolato nell'VIII Compagnia di ferro, matr. 136, fu ferito due volte a Calatafimi ed a Palermo - passato poi alla 4^ Compagnia, 7° Battaglione, 2^ brigata della 15^ divisione, morì a Catanzaro il 6 ottobre 1860 in conseguenza delle ferite riportate

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1968
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes

Buelli Arcangelo
nato a Sarnico, ivi residente
SoldatoCampagna 1859
volontario nell'esercito piemontese, caduto in data e località imprecisata

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1968

Burrini Pasquale
di Battista, nato a Caprino Bergamasco, ivi residente
SoldatoCampagna 1859
arruolato il 12 marzo 1859 nel 17° Reggimento Fanteria dell'Esercito Piemontese, matr. 15843 - disperso a San Martino il 24 giugno 1859

Riferimenti:
  ˙ Società di Solferino e San Martino: Elenco dei soldati bergamaschi che parteciparono alla Battaglia di San Martino del 24giugno 1859
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Carlo Tremolada: Il Risorgimento in Val San Martino; Centro Studi Val San Martino 2011
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Busi Paolo
nato a Valtorta, ivi residente
SoldatoCampagna 1859
soldato dell'Esercito Piemontese - caduto il 24 giugno 1859 alla battaglia di San Martino

Riferimento: Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Cadei Ferdinando
di Giacomo e di Cortesi Luigia, nato il 20 marzo 1838 a Castelli Calepio, ivi residente
SergenteCampagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860

Vedasi in 'Storie di soldati': Adolfo Luigi Biffi ... non aveva ancora 14 anni

farmacista, arruolato l'11 marzo 1859 nel 5° Reggimento Fanteria dell'Esercito Piemontese, matr. 127, passato poi al 2° Reggimento Cacciatori delle Alpi - nel 1860 arruolato nella VII^ Compagnia Cairoli, matr. 3 - caduto a Calatafimi il 15 maggio 1860 colpito da cinque pallottole al petto ed ivi sepolto nel Monumento Ossario - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare alla memoria

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ Maurizio Abastanotti: Il garibaldino nella foto; Libere Edizioni, 2011
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ La Camicia Rossa (rivista on-line) in www.museomentana.it
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1929
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Pietro Rossetti: Iseo e il suo lago nel patrio Risorgimento; Tipografia Restelli, Lovere 1910
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes
Riferimento iconografico: Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960

Carminati Giovanni
di Antonio, nato nel (1820), residente a Zogno
CaporaleRegno Lombardo-Veneto 1814-1859 - Guerra d'Ungheria 1848-1849 Campagna 1859 - Campagna 1866

Vedasi in 'Storie di soldati': La "Legione italiana" di Alessandro Monti

graduato del 23^ Reggimento Fanteria di Linea austro-italico del conte feldmaresciallo Ferdinando Ceccopieri in servizio in Ungheria - passato nella Legione italiana di Alessandro Monti quale prigioniero di guerra – durante l’esilio in Turchia accettò l’indulto offerto dall’Austria e rientrò nell’esercito imperiale - decorato con medaglia al valore di 3^ classe - nel 1859 soldato del 52^ Reggimento Fanteria, matr. 910 - caduto nel corso della Campagna 1866

Riferimenti:
  ˙ Pete Laszlo: Il colonnello Monti e la Legione italiana nella lotta per la libertà ungherese; Rubbettino Ed., 2003
  ˙ Bettoni-Cazzago Francesco: Gli Italiani nella Guerra d'Ungheria -1848-1849-; Treves Ed., 1887
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Caroli Luigi
di Ludovico e di Cattaneo Anna Benedetta, nato il 22 aprile 1834 a Bergamo, residente a Stezzano
TenenteCampagna 1859 - Guerra di Polonia 1863

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

nel 1859 emigrò in Piemonte e si arruolò nell'Esercito Sardo come tenente nei Cavalleggeri di Saluzzo, passando poi nei Corazzieri - prese parte, col gruppo di Francesco Nullo, alla battaglia di Krzykawka, presso Olkusz del 5 maggio 1863; catturato dai russi fu condannato a morte, pena poi commutata in dodici anni di lavori forzati in Siberia dove morì di stenti nel campo di Kadaya l'8 giugno 1866 - altre fonti riportano che morì per commozione cerebrale a causa di un colpo alla testa datogli involontariamente con la catena (cui era legato) dal compagno Alessandro Venanzio

Riferimenti:
  ˙ Museo del Risorgimento di Bergamo
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ BGpedia - raccolta di dati su bergamaschi di tutte le epoche: in www.bgpedia.it
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ L'Unione - Organo del Partito Liberale Bergamasco: 1896-1897
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Rivista di Bergamo - anno 1931
  ˙ Rivista di Bergamo - anno 1936
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1960
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ Enciclopedia delle Famiglie Lombarde: in MediaWiki
  ˙ Vittorio Polli: Garibaldi, Giuseppina Raimondi, Gigio Caroli; Dall'Oglio Ed., 1982
  ˙ Antonio Lamera: Stezzano, il Cimitero; Centro Stampa Signorelli, Stezzano1989
  ˙ Umberto Zanetti: Mille bergamaschi nella storia; Ferruccio Arnoldi Ed., 2011
Riferimenti iconografici:
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Enciclopedia delle Famiglie Lombarde: in MediaWiki
  ˙ Vittorio Polli: Garibaldi, Giuseppina Raimondi, Gigio Caroli; Dall'Oglio Ed., 1982

Castiglioni Oliviero
nato nel 1839, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1859
arruolato il 10 marzo 1859 nel 14° Reggimento Fanteria dell'Esercito Piemontese - caduto a San Martino il 24 giugno 1859

Riferimenti:
  ˙ Società di Solferino e San Martino: Elenco dei soldati bergamaschi che parteciparono alla Battaglia di San Martino del 24giugno 1859
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it

Cedroni Achille
di Giovanni Battista, nato nel 1838, residente ad Alzano Lombardo
TenenteCampagna 1859 - Campagna 1860
arruolato il 23 marzo 1859 nel 1° Reggimento Granatieri dell'Esercito Piemontese, matr. 4951 - combattente a San Martino il 24 giugno 1859 - nel 1860 ufficiale del 6^ e poi del 4° Reggimento Granatieri, decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare per la presa di Spoleto - gravemente ferito ad Ancona durante l'attacco a Forte Farina, venne rimandato a casa dove si spense nel 1861, a soli 23 anni

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Società di Solferino e San Martino: Elenco dei soldati bergamaschi che parteciparono alla Battaglia di San Martino del 24giugno 1859
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Angelo Mandelli: Alzano nei secoli; Industrie Grafiche Cattaneo Ed. 1959
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Cominelli Giacomo
di Bortolo, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1859
soldato del 1° Reggimento Granatieri, matr. 3090 - disperso a San Martino il 24 giugno 1859

Riferimenti:
  ˙ Società di Solferino e San Martino: Elenco dei soldati bergamaschi che parteciparono alla Battaglia di San Martino del 24giugno 1859
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Crippa Giuseppe
di Giuseppe, nato nel 1841 a Caprino Bergamasco, residente a Cisano Bergamasco
SoldatoCampagna 1859 - Campagna 1866 - Guerra franco-prussiana 1870-1871

Vedasi in 'Storie di soldati': 4 conflitti poco noti in terre straniere, 21 bergamaschi presenti

nel 1859 fu arruolato nei Cacciatori delle Alpi e, nel 1866, nel 59° (42°) Reggimento Fanteria, matr. 2173 - durante la guerra franco-prussiana fu volontario garibaldino nell'Armata dei Vosgi e morì in combattimento nella 3^ battaglia di Digione contro i prussiani il 21 gennaio 1871

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ L'Unione - Organo del Partito Liberale Bergamasco: 1896-1897
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Colombo Carlo (a cura di): Cisano Bergamasco; Tipografia Fratelli Pozzoni, 2002

Demonti Girolamo
nato a Calcio, ivi residente
MarescialloCampagna 1859
partecipò alla II^ guerra d'indipendenza del 1859 - morto a Monreale (a quarant'anni) per ferite d'arma da fuoco

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Riccardo Caproni e Roberto Pagani: Calcio e la Signoria della Calciana; Grafiche Pezzini Ed., 1990

Dilani Giuseppe
di Felice e di Spreafico Ermenegilda, nato il 14 ottobre 1839 a Bergamo, residente a (Bergamo)
SottotenenteCampagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860 - Guerra di Polonia 1863 - Campagna 1866

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

macellaio, soprannominato "Farfarello" prese parte alla guerra del 1859 nei Cacciatori delle Alpi - nel 1860 partì da Quarto con i Mille, VIII Compagnia, matr. 399 e venne ferito nell'assalto alla fortezza di Capua - passato poi nell'Esercito dell'Italia Meridionale (2° Reggimento, 2^ brigata 16^ divisione) - il 21 aprile 1863 partì per la Polonia con la spedizione di Nullo, imprigionato nella fortezza di Olmusz e rilasciato al termine del conflitto - nel 1866 ufficiale del 3° Reggimento Volontari Italiani di Giacinto Bruzzesi, ferito due volte e poi caduto nella battaglia di Monte Suello - Medaglia d'Argento al Valor Militare: Dopo aver combattuto eroicamente rimase estinto sul campo - Monte Suello, 3 luglio 1866

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Gazzetta di Bergamo: numeri sparsi dal 1863 al 1866
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1928
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1968
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes
  ˙ Regio Decreto che accorda la Medaglia Commemorativa Italiana a tutti coloro che fecero la Campagna del 1866 e concede ricompense speciali a coloro che maggiormente vi si distinsero - 6 dicembre 1866 (2 volumi); Tipografia Fodratti, Firenze
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004
  ˙ Pietro D''Angiolini: Quaderni della Rassegna degli Archivi di Stato n. 31 - Roma 1964
Riferimenti iconografici:
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1928
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004

Donadoni Luigi
di Giovanni, nato il 23 aprile 1830 ad Alzano Lombardo, ivi residente
SoldatoCampagna 1859
pizzicagnolo, arruolato nel 3° Reggimento Cacciatori delle Alpi, matr. 3366 - caduto nel corso della campagna

Riferimenti:
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ Francesco Carrano: I Cacciatori delle Alpi; UTET 1860
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Dotti Luigi
residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1859 - Campagna 1860 - Campagna 1861
nel 1859 arruolato nei Cacciatori delle Alpi- nel 1860 raggiunse la Sicilia con la 2^ spedizione bergamasca di Francesco Nullo - caduto

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ http//www.14-18.it


59 risultati       Pagina 1 di 3                    - successiva