Ricerca Campagna 1866 Caduti

Cerca in tutti i campi:
    cerca solo nel cognome     cognome esatto
74 risultati       Pagina 1 di 3                    - successiva

Alborghetti Vito
di Luigi e di Farina Aurelia, nato nel 1840 a Bergamo, residente a (Bergamo)
CaporaleCampagna 1866
graduato del Corpo dei Volontari Italiani, Reggimento Bersaglieri, 1° Battaglione, 1^ Compagnia, matr. 3 - caduto nella battaglia di Monte Suello

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Donato Riccadonna, Eleonora Pisoni e Luca Scoz: Le biografie dei garibaldini a Bezzecca nel 1866 - Associazione Araba Fenice 2013
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Alpago Giuseppe
di Giuseppe e di [Arone] Emilia, nato a Bergamo, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
soldato del Corpo dei Volontari Italiani, 3° Reggimento, 3° Battaglione, 10^ Compagnia, matr. 1872 - Disperso nel combattimento del 3 luglio 1866 a Monte Suello - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione - 1 di 2
motivazione - 2 di 2

Riferimenti:
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Donato Riccadonna, Eleonora Pisoni e Luca Scoz: Le biografie dei garibaldini a Bezzecca nel 1866 - Associazione Araba Fenice 2013
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Amati Lodovico
residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
caduto nello scontro di Bezzecca

Riferimento: Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868

Argenta Natalio
nato nel 1846, residente a (Bergamo)
CapitanoCampagna 1866 - Guerra d'indipendenza cubana 1850-1898

Vedasi in 'Storie di soldati': Due...e forse tre bergamaschi nelle guerre d'indipendenza di Cuba

aveva preso parte alla campagna del 1866 nel Corpo Volontari Italiani al comando di Giuseppe Garibaldi, combattendo sul fronte del Trentino nella zona di Forte Ampola - diversi anni dopo lasciò l'Italia ed emigrò negli Stati Uniti, dove si unì ad un gruppo di patrioti cubani al comando del generale Garcia – il gruppo sbarcò il 7 maggio 1880 in un luogo chiamato Santiago de Cuba - il 6 luglio, durante un’azione in località Los Diablos, vicino alla Sierra Maestra, venne fatto prigioniero e fucilato il giorno seguente nel cortile della fortezza della città di Bayamo

Riferimento: El Moncada: periodico dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba; Anno XXII, n. 3 – giugno 2014
Riferimento iconografico: El Moncada: periodico dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba; Anno XXII, n. 3 – giugno 2014

Arrigoni Pietro
di Giuseppe, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
soldato del 31° Reggimento Fanteria, matr. 5160 - caduto nel corso della campagna

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Baroni Giovanni
di Bartolo, nato a Ponteranica, ivi residente
SoldatoCampagna 1866
soldato del 4° Reggimento Bersaglieri, matr. 821 - caduto alla battaglia di Custoza

Riferimenti:
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Bassoni Giovanni
residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
caduto

Riferimento: http//www.14-18.it

Benzoni Giovanni
di Giuseppe, nato a Clusone, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
soldato del 3° Reggimento Bersaglieri, matr. 9025, caduto nel corso della Battaglia di Custoza

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Bettinardi Primo Giuseppe
di Giacomo e di Vassalli Vittoria, nato ad Antegnate, ivi residente
SoldatoCampagna 1866

Vedasi in 'Storie di soldati': Episodi di banditismo sociale nell'Italia “unita”

carabiniere - caduto sui monti di Mendicina (Calabria) l'11 luglio 1866 nel corso di un conflitto a fuoco contro i briganti

Riferimento: Archivio Giuseppe Ghezzi - Covo

Bettini Luigi
di Luigi e di Safella Giulia, nato nel 1834 a Bergamo, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
soldato del Corpo dei Volontari Italiani, 2° Reggimento, 1° Battaglione, 4^ Compagnia, matr. 636, caduto il 18 luglio in Val di Ledro

Riferimenti:
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Donato Riccadonna, Eleonora Pisoni e Luca Scoz: Le biografie dei garibaldini a Bezzecca nel 1866 - Associazione Araba Fenice 2013
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Bianchi Pietro
di Martino, nato a Costa Serina, ivi residente
SoldatoCampagna 1860 - Campagna 1861 - Campagna 1866
nel 1860-61 soldato del 1° Battaglione Bersaglieri, ottenne una Menzione Onorevole sotto Capua, 15 ottobre 1860 - nel 1866 soldato del 1° Reggimento Bersaglieri, caduto nella battaglia di Custoza

Decorazioni:
      Menzione onorevolemotivazione - 1 di 2
motivazione - 2 di 2

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Elenco delle ricompense accordate da S.M. per la Campagna di guerra della Bassa Italia 1860-61; Tipografia Fodratti, Torino

Bonelli Carlo
residente a Zogno
LuogotenenteCampagna 1866
ufficiale del 5° Reggimento Fanteria - caduto nella battaglia di Monzambano - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare alla memoria

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione - 1 di 2
motivazione - 2 di 2

Riferimenti:
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ Regio Decreto che accorda la Medaglia Commemorativa Italiana a tutti coloro che fecero la Campagna del 1866 e concede ricompense speciali a coloro che maggiormente vi si distinsero - 6 dicembre 1866 (2 volumi); Tipografia Fodratti, Firenze

Bortolotti Antonio
di Timoteo e di Gloria Maria, nato nel 1830 a Sarnico, ivi residente
CaporaleCampagna 1849 - Campagna 1866
soprannominato "Garibaldi", fece parte della colonna Camozzi accorsa alla difesa di Brescia nelle Dieci Giornate del 1849 - nel 1866 graduato del Corpo dei Volontari Italiani, 3° Reggimento, 1° Battaglione, 1^ Compagnia, matr. 12 - ferito d'arma da fuoco al dito indice il giorno 8 luglio 1866 nel fatto d'arme di Lodrone. Il 3 agosto morto all'Ospedale di Brescia in seguito ad ulteriore ferita riportata in combattimento a Custoza

Riferimenti:
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Donato Riccadonna, Eleonora Pisoni e Luca Scoz: Le biografie dei garibaldini a Bezzecca nel 1866 - Associazione Araba Fenice 2013
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1968
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Bosisio Giuseppe
di Giovanni, nato a Brembate, ivi residente
SergenteCampagna 1860 - Campagna 1861 - Campagna 1866
nel 1860-1861 soldato del 3° Reggimento Granatieri, matr. 2096 - nel 1866 sottufficiale del 1° Reggimento Granatieri, gravemente ferito nella battaglia di Custoza, morì a Brembate ed i solenni funerali furono celebrati il 17 novembre da don Alessandro Morelli per iniziativa del comandante la Guardia Nazionale Carlo Gritti Morlacchi, reparto di cui Giuseppe aveva fatto parte come ufficiale

Riferimenti:
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Matteo Rabaglio e Giosuè Bonetti: O tu che leggi, ricorda – epitaffi cimiteriali tra l’Adda e il Brembo; Centro Studi Valle Imagna, 2017
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Brasi Bonaventura
residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
caduto

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ http//www.14-18.it

Cajello Giovanni Battista
nato nel 1844 a Treviglio, ivi residente
SoldatoCampagna 1866
soldato del Reggimento Nizza Cavalleria, morto il 14 marzo 1866 all'Ospedale Militare Divisionale di Brescia

Riferimento: Archivio Giuseppe Ghezzi - Covo

Capelli Angelo
nato a Bergamo, ivi residente
SoldatoRegno Lombardo-Veneto 1814-1859 - Campagna 1866
soldato del 26° Reggimento, 4° Battaglione Fanteria di Linea austro-italico del gran principe Michele di Russia - in una comunicazione dell'8 giugno 1858 risultava detenuto per duplice diserzione - nel 1866 caduto il 2 luglio nello scontro di Gargnano

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Archivio di Stato di Bergamo - Fondo Imperial Regia Delegazione Provinciale - Serie Militare: faldone 2665 - domande di documenti militari

Capello Filippo Augusto
di Pier Benedetto, nato a Venezia, residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
soldato del 2° Reggimento Volontari Italiani, ferito gravemente il 18 luglio in Val di Ledro e morto a Bergamo il 22 agosto 1866

Riferimento: Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868

Cappelli Angelo
residente a (Bergamo)
SoldatoCampagna 1866
caduto

Riferimento: http//www.14-18.it

Carminati Felice
di Giorgio e di Toccalini Giuditta, nato nel 1843 a Treviglio, ivi residente
SoldatoCampagna 1866
soldato del 64° Reggimento Fanteria, matr. 3684 - morto il 9 ottobre 1866 all'Ospedale di Fontanellato (PR)

Riferimenti:
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Archivio Giuseppe Ghezzi - Covo
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Carminati Giovanni
di Antonio, nato nel (1820), residente a Zogno
CaporaleRegno Lombardo-Veneto 1814-1859 - Guerra d'Ungheria 1848-1849 Campagna 1859 - Campagna 1866

Vedasi in 'Storie di soldati': La "Legione italiana" di Alessandro Monti

graduato del 23^ Reggimento Fanteria di Linea austro-italico del conte feldmaresciallo Ferdinando Ceccopieri in servizio in Ungheria - passato nella Legione italiana di Alessandro Monti quale prigioniero di guerra – durante l’esilio in Turchia accettò l’indulto offerto dall’Austria e rientrò nell’esercito imperiale - decorato con medaglia al valore di 3^ classe - nel 1859 soldato del 52^ Reggimento Fanteria, matr. 910 - caduto nel corso della Campagna 1866

Riferimenti:
  ˙ Pete Laszlo: Il colonnello Monti e la Legione italiana nella lotta per la libertà ungherese; Rubbettino Ed., 2003
  ˙ Bettoni-Cazzago Francesco: Gli Italiani nella Guerra d'Ungheria -1848-1849-; Treves Ed., 1887
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Cattaneo Luigi
di Angelo, nato ad Antegnate, ivi residente
SoldatoCampagna 1866
soldato del 6° Reggimento Artiglieria, matr. 7432 - morto sul campo alla battaglia di Custoza del 24 giugno 1866

Riferimenti:
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca

Centurelli Pietro
di Giuseppe e di Pinotti Apollonia, nato nel 1843 a Covo, ivi residente
CaporaleCampagna 1866
graduato del 1^ Squadrone Cavalleggeri Monferrato, morto a Concordia (MO) il 25 giugno 1866 per cause imprecisate

Riferimento: Archivio Giuseppe Ghezzi - Covo

Conter Gervasio
residente a Villa d'Almè ?
MaggioreCampagna 1866
ufficiale del 44° Battaglione Clusone della Guardia Nazionale - caduto l'11 luglio 1866 nel combattimento in località Prese di Bagni Vecchi a Bormio - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare alla memoria

Riferimento: Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1967

Crippa Giuseppe
di Giuseppe, nato nel 1841 a Caprino Bergamasco, residente a Cisano Bergamasco
SoldatoCampagna 1859 - Campagna 1866 - Guerra franco-prussiana 1870-1871

Vedasi in 'Storie di soldati': 4 conflitti poco noti in terre straniere, 21 bergamaschi presenti

nel 1859 fu arruolato nei Cacciatori delle Alpi e, nel 1866, nel 59° (42°) Reggimento Fanteria, matr. 2173 - durante la guerra franco-prussiana fu volontario garibaldino nell'Armata dei Vosgi e morì in combattimento nella 3^ battaglia di Digione contro i prussiani il 21 gennaio 1871

Riferimenti:
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ L'Unione - Organo del Partito Liberale Bergamasco: 1896-1897
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Colombo Carlo (a cura di): Cisano Bergamasco; Tipografia Fratelli Pozzoni, 2002


74 risultati       Pagina 1 di 3                    - successiva