Ricerca Seconda Guerra Mondiale Caduti

Cerca in tutti i campi:
    cerca solo nel cognome     cognome esatto
9152 risultati       Pagina 1 di 367                    - successiva

Abaliati …
residente a Treviglio
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
deceduto in prigionia ad Hannover, Germania, durante un bombardamento del 10 novembre 1944

Riferimento: Archivio di Stato di Bolzano: internati

Abati Gian Maria
nato il 2 dicembre 1914 a Bergamo, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato reggimento fanteria, caduto il 5 novembre 1942 in località imprecisata dell’Africa Settentrionale

Riferimento: Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Abati Giuseppe
di Giacomo, nato il 3 maggio 1918 a Fara Gera d'Adda, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato del 7° Reggimento Fanteria, inviato sul fronte greco-albanese verso la fine del 1940 - morto il 21 marzo 1941 - sepolto in località Monatri Stravidhi - sulla sua morte riportiamo la testimonianza trasmessaci dai familiari del suo amico e commilitone Giacomo Longo, di Romano di Lombardia: “Il 21 marzo 1941 (Giacomo) era in tenda con un commilitone di Fara Gera d’Adda (Giuseppe Abati), suo caro amico, che era intento a scrivere alla mamma per ringraziarla del misero pacco ricevuto. Ad un tratto si udì un forte boato: una bomba si abbattè sulla tenda e colpì a morte il giovane compagno, lasciando Giacomo illeso ma coperto del sangue dell’amico. Al ritorno dalla guerra, quando i resti mortali dell’amico furono traslati a Fara, Giacomo partecipò commosso ai solenni funerali e, per molti anni, il 21 marzo si recò alla tomba di Giuseppe per pregare.”

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Anna Maria Calegari e Rinaldo Monella: Soldati, storie di combattenti romanesi tra Ottocento e Novecento; La Serigrafica Buccinasco Ed. 2018 (con le referenze ivi contenute)
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ La Voce di Bergamo - periodico - 1941
Riferimenti iconografici:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ La Voce di Bergamo - periodico - 1941

Abbiati Angelo
di Giovanni, nato il 30 agosto 1920 ad Arcene, residente a Ponte San Pietro
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
fuochista di Marina, matr. 11826, decorato di Croce al Valor Militare (sul campo) per le operazioni navali nel periodo settembre 1940-marzo 1943 - morto il 6 luglio 1944

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ http//www.14-18.it

Abbiati Carlo
residente ad Arcene
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato di reparto imprecisato - morto il 30 luglio 1940

Riferimento: http//www.14-18.it

Abbiati Giuseppe
nato l'11 febbraio 1914 a Treviglio, ivi residente
Sergente MaggioreSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
sottufficiale del 4° Reggimento Artiglieria di Corpo d’Armata, matr. 150143 - catturato dai tedeschi a Bolzano il 9 settembre 1943 e deportato in Germania nel Lager XI B - deceduto il 10 novembre 1944 ad Everloh-Hannover durante un bombardamento – primo luogo di sepoltura sconosciuto - in seguito traslato nel Cimitero Comunale di Treviglio

Riferimenti:
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ www.pietredellamemoria.it
  ˙ https://alboimicaduti.it
  ˙ Soldati tumulati nel Sacrario del Cimitero civile di Treviglio
  ˙ Archivio di Stato di Bolzano: internati

Abbiati …
nato nel 1915, residente a Treviglio
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
deceduto in prigionia ad Hannover, Germania, durante un bombardamento del marzo 1945

Riferimento: Archivio di Stato di Bolzano: internati

Abbondini Adamo
di Alessandro, nato il 6 agosto 1921 a Calcinate, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
Soldato del 3° Reggimento Artiglieria Alpina - disperso il 20 gennaio 1943 in Russia in località imprecisata

Riferimenti:
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Abondio Enrico
nato il 3 ottobre 1884 a Gazzaniga, ivi residente
Operaio MilitareSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
Deceduto il 17 aprile 1942 in Germania - sepolto ad Amburgo nel Cimitero Militare Italiano d'Onore: riquadro 3, fila Z, tomba 32

Riferimento: Roberto Zamboni: Dimenticati di Stato in www.dimenticatidistato.com

Acciotti Alessandro
residente a Branzi
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato di reparto non accertato - morto in data e località imprecisate

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Centro Storico Culturale Valle Brembana “Felice Riceputi”: Voci dall’Inferno; Corponove Ed., 2020

Acerbi Francesco
nato il 4 novembre 1919 a Zanica, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
Soldato del 79° Reggimento Fateria - disperso il 3 dicembre 1942 in Russia in località imprecisata

Riferimenti:
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Acerbis Camillo
di Giovanni, nato il 7 settembre 1924 a Treviolo, residente ad Alzano Lombardo
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
già soldato della Marina, reparto sommergibilisti a La Spezia - arrestato poco dopo l'armistizio, venne internato in un campo di concentramento ai confini della Russia, dal quale riuscì però a fuggire ed a tornare in Italia - arruolato il 15 aprile 1945 nella Brigata "24 Maggio" della Formazione Giustizia e Libertà - gravemente ferito in combattimento a Bergamo il 26 aprile 1945, morì il giorno seguente all'Ospedale Maggiore - sepolto nel Cimitero comunale di Alzano Lombardo

Riferimenti:
  ˙ Archivio di Stato di Bergamo: Ufficio Patrioti di Bergamo – schede singoli partigiani
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Archivio Clemente Suardi - Trezzo sull'Adda (MI)
  ˙ Tarcisio Bottani, Giuseppe Giupponi e Felice Riceputi: La Resistenza in Valle Brembana; Ferrari Ed., 1995
  ˙ Reyneri, A.L.: da Montebello a Solferino; Robecchi Levino Ed., 1863
  ˙ Giuliana Bertacchi (a cura di): La Resistenza ad Alzano Lombardo; Ferrari Ed., 1995
  ˙ Pierfranco Marchesi: Gruppo Alpini Alzano Lombardo, 2008
  ˙ Elisabetta Camozzi: Storia di Nese; Grafica e Arte Ed., 1988
  ˙ http://www.55rosselli.it/progetto%20catalano/pdf%20progetto%20catalano/PartigianatoBergamascoFuoriProvincia.pdf
Riferimenti iconografici:
  ˙ https://www.anpi.it/donne-e-uomini/zona/lombardia
  ˙ Elisabetta Camozzi: Storia di Nese; Grafica e Arte Ed., 1988

Acerbis Elia
nato il 22 maggio 1914 ad Albino, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato reggimento fanteria, caduto il 18 gennaio 1941 in località imprecisata dell’Albania

Riferimento: Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Acerbis Ettore Paolo
nato il 16 giugno 1909 a Bergamo, ivi residente
Caporal MaggioreSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
graduato del Genio presso il Quartier Generale del 35^ Corpo d'Armata - disperso in Russia il 31 gennaio 1943 in località imprecisata

Riferimenti:
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra: Giornata nazionale del disperso; Bergamo 19 settembre 1971

Acerbis Giacomo
nato il 14 marzo 1921 ad Algua, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato del 5° Reggimento Alpini, Battaglione "Tirano" - disperso in Russia il 26 gennaio 1943 in località imprecisata

Riferimenti:
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra: Giornata nazionale del disperso; Bergamo 19 settembre 1971

Acerbis Giacomo
nato il 28 settembre 1920 a Foresto Sparso, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
caduto l'1 febbraio 1943 e sepolto nel Sacrario di Vercelli

Riferimento: Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Acerbis Giuseppe
nato il 23 marzo 1914 a Foresto Sparso, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato del 278° Reggimento Fanteria nella 156^ Divisione "Vicenza" sul fronte russo - disperso il 31 gennaio 1943 in località imprecisata

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Archivio Rinaldo Monella - Covo
  ˙ www.divisionevicenza.com
  ˙ Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra: Giornata nazionale del disperso; Bergamo 19 settembre 1971
  ˙ Pietro Romualdo Tengattini: Foresto Sparso; Litostampa Gorle Ed. 1988

Acerbis Giuseppe
nato il 21 novembre 1914 ad Albino, residente ad Algua
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
caduto il 18 aprile 1943 a Palermo e sepolto nel Cimitero comunale di quella città

Riferimento: Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Acerbis Giuseppe
di Massimo, nato nel 1914, residente a Ranica
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato di reparto non accertato - morto il 18 aprile 1943 in località imprecisata

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ La Voce di Bergamo - periodico - 1943
Riferimento iconografico: La Voce di Bergamo - periodico - 1943

Acerbis Ippolito
di Amatore, nato il 12 ottobre 1922 a Selvino, residente ad Algua
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato del 6° Reggimento Alpini - disperso in Russia il 19 gennaio 1943 in località imprecisata - residente anche a Costa Serina

Riferimenti:
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Centro Storico Culturale Valle Brembana “Felice Riceputi”: Voci dall’Inferno; Corponove Ed., 2020
  ˙ Cortinovis Adriano e Battista: Costa Serina, la sua storia, la sua gente; Ferrari Ed., 1995
  ˙ Giulio Tiraboschi: Selvino, la storia, la cronaca, le memorie; Corponove Ed., 2008
Riferimento iconografico: Cortinovis Adriano e Battista: Costa Serina, la sua storia, la sua gente; Ferrari Ed., 1995

Acerbis Isacco
nato il 26 novembre 1911 a Selvino, residente ad Algua
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato del 79° Reggimento Fanteria - disperso il 31 gennaio 1943 in Russia in località imprecisata

Riferimenti:
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra: Giornata nazionale del disperso; Bergamo 19 settembre 1971

Acerbis Isacco
nato il 30 agosto 1922 a Bracca, residente ad Algua
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato del 5° Reggimento Alpini - disperso in Russia il 26 gennaio 1943 in località imprecisata - residente anche ad Alzano

Riferimenti:
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Pierfranco Marchesi: Gruppo Alpini Alzano Lombardo, 2008

Acerbis Pietro
nato il 26 marzo 1923 a Foresto Sparso, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945

Vedasi in 'Storie di soldati': 1940-1945: tragedie sul mare (parte quinta)

soldato di fanteria sul fronte greco - catturato dai tedeschi dopo l'8 settembre 1943 ed internato in un campo di raccolta prigionieri - imbarcato a Rodi con oltre 4000 soldati italiani sul piroscafo norvegese "Oria", requisito dai tedeschi - scomparso in mare l'11 febbraio 1944 per il naufragio della nave che, a causa del mare in tempesta, aveva urtato uno scoglio presso l'isolotto di Patroklos, poco a sud-oves di Capo Sounion (indicato come Acerbio nell’originario elenco dattiloscritto dei prigionieri imbarcati)

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Archivio Rinaldo Monella - Covo
  ˙ Pietro Romualdo Tengattini: Foresto Sparso; Litostampa Gorle Ed. 1988
  ˙ Luciano Quagliati: La storia del piroscafo Oria; Biblioteca di Brusaporto Ed., 2018

Acerbis Pietro
nato a Selvino, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato di reparto non accertato nel corso del conflitto

Riferimento: Giulio Tiraboschi: Selvino, la storia, la cronaca, le memorie; Corponove Ed., 2008

Acerboni Vincenzo
nato il 2 giugno 1919 a Calolziocorte, ivi residente
SoldatoSeconda Guerra Mondiale 1940-1945
marò fuochista della Marina - caduto il 27 aprile 1943 a Lampedusa e sepolto sul continente

Riferimenti:
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Ufficio Storico della Marina Militare, Vincenzo Abruzzese e Antonio Salce: Caduti della Regia Marina nella Seconda Guerra Mondiale
  ˙ Marina Militare: Caduti e dispersi nella Seconda Guerra Mondiale


9152 risultati       Pagina 1 di 367                    - successiva