Ricerca Guerra di Polonia 1863 Decorati al valor militare

Cerca in tutti i campi:
    cerca solo nel cognome     cognome esatto
8 risultati       Pagina 1 di 1                    -

Dilani Giuseppe
di Felice e di Spreafico Ermenegilda, nato il 14 ottobre 1839 a Bergamo, residente a (Bergamo)
SottotenenteCampagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860 - Guerra di Polonia 1863 - Campagna 1866

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

macellaio, soprannominato "Farfarello" prese parte alla guerra del 1859 nei Cacciatori delle Alpi - nel 1860 partì da Quarto con i Mille, VIII Compagnia, matr. 399 e venne ferito nell'assalto alla fortezza di Capua - passato poi nell'Esercito dell'Italia Meridionale (2° Reggimento, 2^ brigata 16^ divisione) - il 21 aprile 1863 partì per la Polonia con la spedizione di Nullo, imprigionato nella fortezza di Olmusz e rilasciato al termine del conflitto - nel 1866 ufficiale del 3° Reggimento Volontari Italiani di Giacinto Bruzzesi, ferito due volte e poi caduto nella battaglia di Monte Suello - Medaglia d'Argento al Valor Militare: Dopo aver combattuto eroicamente rimase estinto sul campo - Monte Suello, 3 luglio 1866

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Gazzetta di Bergamo: numeri sparsi dal 1863 al 1866
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1928
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1968
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes
  ˙ Regio Decreto che accorda la Medaglia Commemorativa Italiana a tutti coloro che fecero la Campagna del 1866 e concede ricompense speciali a coloro che maggiormente vi si distinsero - 6 dicembre 1866 (2 volumi); Tipografia Fodratti, Firenze
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004
  ˙ Pietro D''Angiolini: Quaderni della Rassegna degli Archivi di Stato n. 31 - Roma 1964
Riferimenti iconografici:
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1928
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004

Maggi Giovanni (Giacomo)
di Martino e di Davoglio Teresa, nato il 2 novembre 1841 a Treviglio, ivi residente
SergenteSpedizione dei Mille 1860 - Guerra di Polonia 1863 - Campagna 1866

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

operaio meccanico, soldato della Compagnia Genio organizzata sui vapori, ottenne la promozione per meriti di guerra al grado di Sergente per l'impresa dei Mille, passando poi come soldato nell'Esercito dell'Italia meridionale, matr. 61, 2° Reggimento Bersaglieri Bonet, 1^ brigata Assanti, 16^ divisione Cosenz - il 21 aprile 1863 partì per raggiungere Nullo in Polonia - arrestato a Cracovia il 29 aprile nell'Hotel Dreda, fu tradotto nelle carceri della polizia, ritornando in patria due anni dopo - nel 1866 soldato del 4° Reggimento Fanteria Volontari Italiani, 3° Battaglione, 10^ Compagnia, matr. 2239

Decorazioni:
      Promozione speciale per meriti di guerramotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Archivio Carmen Taborelli - Treviglio
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Donato Riccadonna, Eleonora Pisoni e Luca Scoz: Le biografie dei garibaldini a Bezzecca nel 1866 - Associazione Araba Fenice 2013
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ Carmen Taborelli Rovati: Calvenzano, Pagazzano, Treviglio ricordano gli eroi di Dogali; Tipografia Saccardo, 2019
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes
  ˙ Angelo Pavesi: Treviglio attraverso la Storia del Nazionale Risorgimento; Unione Grafica Treviglio, 1911
  ˙ Luigi Minuti: Spes et Fortitudo; Laboratorio Grafico Pagazzano Ed., 2019
  ˙ Tullio e Ildebrando Santagiuliana: Storia di Treviglio; Bolis Ed., 1965
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004
Riferimenti iconografici:
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Tullio e Ildebrando Santagiuliana: Storia di Treviglio; Bolis Ed., 1965
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004

Maironi Emanuele
di Adolfo e di Coghetti Giuditta, nato il 25 luglio 1825 a Bergamo, residente a (Bergamo)
CapitanoCampagna 1848 - Campagna 1849 - Campagna 1859 - Campagna 1860 - Guerra di Polonia 1863 - Campagna 1866

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

notaio, nel 1848 si arruolò nella guardia nazionale e partecipò con il colonnello Bonorandi (1^ Sezione della Guardia Mobile) allo scontro di Castel Toblino - nel 1849 partecipò alla difesa della Repubblica Romana - nel 1859 arruolato nei Cacciatori delle Alpi, matr. 3015, prese parte al combattimento del 15 giugno a Rezzato - nel 1860 partecipò alla spedizione dei Mille e venne ferito alla battaglia di Milazzo - nel 1863 partecipò alla spedizione di Nullo in Polonia e fu arrestato dalla polizia russa a Cracovia, poi rimpatriato - nel 1866 seguì Garibaldi nella spedizione in Trentino, arruolato nel 3° Reggimento Fanteria Volontari Italiani, 3° Battaglione, 9^ Compagnia, matr. 21 - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare, Monte Suello, 3 luglio 1866

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione - 1 di 2
motivazione - 2 di 2

Riferimenti:
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ BGpedia - raccolta di dati su bergamaschi di tutte le epoche: in www.bgpedia.it
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Donato Riccadonna, Eleonora Pisoni e Luca Scoz: Le biografie dei garibaldini a Bezzecca nel 1866 - Associazione Araba Fenice 2013
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Rivista di Bergamo - anno 1939
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1941
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1948
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Regio Decreto che accorda la Medaglia Commemorativa Italiana a tutti coloro che fecero la Campagna del 1866 e concede ricompense speciali a coloro che maggiormente vi si distinsero - 6 dicembre 1866 (2 volumi); Tipografia Fodratti, Firenze
  ˙ Mario Sigismondi: Solferino e San Martino nella stampa bergamasca; Tecnograff Ed., 2009
  ˙ Pietro D''Angiolini: Quaderni della Rassegna degli Archivi di Stato n. 31 - Roma 1964
  ˙ Umberto Zanetti: Mille bergamaschi nella storia; Ferruccio Arnoldi Ed., 2011

Marchetti Stefano Elia
di Vincenzo e di Bianchi Caterina, nato il 10 novembre 1839 a Bergamo, residente a (Bergamo)
LuogotenenteCampagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860 - Guerra di Polonia 1863

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

arruolato il 25 aprile 1859 nel Reggimento Cavalleria Monferrato dell'Esercito Piemontese - nel 1860, arruolato nell'VIII Compagnia dei Mille, matr. 599, promosso al grado di ufficiale per il valoroso comportamento nella presa di Palermo del 30 maggio 1860, dove salvò la vita a Vittore Tasca durante l'assalto di militari borbonici - Decorato sul campo da Garibaldi - nel 1862 combattè a Mentana contro i francesi - nei fatti d'Aspromonte catturato e imprigionato nella fortezza di Vinadio con Piccinini - nel 1863 con Nullo nella spedizione in Polonia, ferito gravemente il 5 maggio a Krzykawka e spirato due giorni dopo a Chrzanow nella casa di un capitano austriaco

Decorazioni:
      Promozione speciale per meriti di guerramotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ BGpedia - raccolta di dati su bergamaschi di tutte le epoche: in www.bgpedia.it
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ L'Unione - Organo del Partito Liberale Bergamasco: 1896-1897
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1955
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ Rassegna Storica del Risorgimento: 1938, 091 - Istituto del Risorgimento, Roma
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004
  ˙ Umberto Zanetti: Mille bergamaschi nella storia; Ferruccio Arnoldi Ed., 2011
Riferimenti iconografici:
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004

Mazzoleni Paolo
di Giovanni e di Locatelli Maria, nato il 3 gennaio 1830 a Bergamo, residente a (Bergamo)
CapitanoCampagna 1848 - Campagna 1849 - Campagna 1859 - Campagna 1860 - Guerra di Polonia 1863 - Campagna 1866

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

pittore, nel 1848 partecipò alla sollevazione di Bergamo e poi si unì ai volontari che combattevano in Valcamonica e nel Trentino, seguendo poi Garibaldi nello scontro di Morazzone - nel 1849 accorse alla difesa della Repubblica Romana nella Legione Garibaldi, venendo ferito il 6 maggio e ricoverato all'Ospedale Militare dell'Ambulanza Centrale alla Trinità dei Pellegrini - nel 1859 arruolato nei Cacciatori delle Alpi, matr. 3354 - nel 1860 arrivò in Sicilia con i secondo contingente dl Medici (matr. 35, 1° Reggimento Caravà, 4^ Brigata Basilicata, 17^ Divisione), promosso tenente alla battaglia di Milazzo, capitano alla battaglia del Volturno - nel 1862 in Aspromonte con Garibaldi - nel 1863 con Nullo nella spedizione in Polonia dove, dopo la battaglia di Krzykawka, riuscì a trasportare Elia Marchetti, ferito a morte, entro il confine galiziano, imprigionato a Chrzanow, riuscì poi a rientrare a Bergamo - nel 1866 partecipò alla guerra come soldato del Corpo dei Volontari Italiani, 1° Reggimento, 1° Battaglione, 4^ Compagnia, matr. 830, decorato con Medaglia d'Argento al Valor Militare, Monte Suello, 3 luglio 1866

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione - 1 di 2
motivazione - 2 di 2

Riferimenti:
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ BGpedia - raccolta di dati su bergamaschi di tutte le epoche: in www.bgpedia.it
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ L'Unione - Organo del Partito Liberale Bergamasco: 1896-1897
  ˙ Donato Riccadonna, Eleonora Pisoni e Luca Scoz: Le biografie dei garibaldini a Bezzecca nel 1866 - Associazione Araba Fenice 2013
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1934
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1941
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ Rassegna Storica del Risorgimento: 1916, 671 - Istituto del Risorgimento, Roma
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: carteggi della spedizione dei Mille
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Regio Decreto che accorda la Medaglia Commemorativa Italiana a tutti coloro che fecero la Campagna del 1866 e concede ricompense speciali a coloro che maggiormente vi si distinsero - 6 dicembre 1866 (2 volumi); Tipografia Fodratti, Firenze
  ˙ Francesco Gallina e Pierferdinando Previtali: Sarnico - 1862; Periscopio Ed., 1984
  ˙ Umberto Zanetti: Mille bergamaschi nella storia; Ferruccio Arnoldi Ed., 2011
Riferimenti iconografici:
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1934
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: carteggi della spedizione dei Mille
  ˙ Francesco Gallina e Pierferdinando Previtali: Sarnico - 1862; Periscopio Ed., 1984

Nullo Francesco Giuseppe
di Arcangelo e di Magno Angelina, nato l'1 marzo 1826 a Bergamo, residente a (Bergamo)
Tenente ColonnelloCampagna 1848 - Campagna 1848 - Campagna 1849 - Campagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860 - Campagna 1862 - Guerra di Polonia 1863

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

Partecipò alle 5 giornate di Milano dal 18 al 22 marzo 1848 combattendo a Porta Tosa poi accorse alla difesa di Treviso e Venezia, ottenendo la medaglia commemorativa - seguì la colonna Bonorandi in Tirolo, combattendo a Castel Toblino - prese parte alla difesa della Repubblica Romana nel 1849 nei "Lancieri della morte" di Angelo Masina - dopo l'infelice difesa di Roma, il 2 agosto 1849 si imbarcò a Cesenatico su un "bragozzo" alla volta di Venezia, ancora in armi contro gli austriaci - bloccato dai marinai dell'Imperial Regio Brigantino "Oreste", venne trasferito a Pola - arruolato a Savigliano nello squadrone a cavallo dei Cacciatori delle Alpi nel 1859, combattè a Varese, San Fermo e Rezzato - nel 1860 Promosso Maggiore da Garibaldi in persona per il valore dimostrato alla presa di Reggio Calabria del 20 agosto 1860 - Promosso Tenente Colonnello per il valore dimostrato nella battaglia campale e nelle giornate del Volturno 1-2 Ottobre 1860, partecipò alla spedizione nel Sannio, ottobre 1860 ed ai fatti di Aspromonte nel 1862 - artefice della spedizione italiana in Polonia, cadde il 5 maggio 1863 a Krzykawka, presso Olkusz, periferia di Cracovia, in combattimento contro i Russi per l'indipendenza della Polonia - pluridecorato Medaglia di Bronzo al Valor Militare (1848), Medaglia d'Argento al Valor Militare (1849), Medaglia d'Argento al Valor Militare (1859), Medaglia di Bronzo al Valor Militare e Medaglia d'Argento al Valor Militare (1860)

Decorazioni:
      Promozione speciale per meriti di guerramotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Fondazione Bergamo nella Storia: Museo e Storia n. 4, 2002
  ˙ Museo del Risorgimento di Bergamo
  ˙ Fondazione Bergamo nella Storia: Bergamo nella II^ Guerra d'Indipendenza
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Fondazione Bergamo nella Storia: Il Quarantotto
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ BGpedia - raccolta di dati su bergamaschi di tutte le epoche: in www.bgpedia.it
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Mariano D'Ayala: Vite degli italiani benemeriti della libertà e della patria morti combattendo; M. Cellini Ed.,1868
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Gazzetta di Bergamo: numeri sparsi dal 1863 al 1866
  ˙ L'Unione - Organo del Partito Liberale Bergamasco: 1896-1897
  ˙ La Camicia Rossa (rivista on-line) in www.museomentana.it
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ Archivio di Stato di Milano - Governo Provvisorio 1848, cartella 205
  ˙ Bortolo Belotti: Gli Eccellenti Bergamaschi, Vol. II; Stamperia di Gorle 1978
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Rivista di Bergamo - anno 1932
  ˙ Rivista di Bergamo - anno 1939
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1939
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1940
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1941
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1948
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1968
  ˙ Pietro Raffaelli ed Alessandro Zoja: Ai Bergamaschi caduti in guerra (2 voll.); Grafital Ed. 1988-1997
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004
  ˙ Pietro D''Angiolini: Quaderni della Rassegna degli Archivi di Stato n. 31 - Roma 1964
  ˙ Umberto Zanetti: Mille bergamaschi nella storia; Ferruccio Arnoldi Ed., 2011
Riferimenti iconografici:
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004

Sacchi Eugenio Aiace
di Antonio e di Parravicini Domenica Elisabetta, nato il 14 novembre 1839 ad Appiano Gentile (CO), residente a Bergamo
CapitanoCampagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860 - Guerra di Polonia 1863

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

impiegato, arruolato il 29 gennaio 1859 nel Reggimento Novara Cavalleria dell'Esercito Piemontese, ottenendo la Croce di Cavaliere dell'Ordine Militare di Savoia a Varese e le medaglie commemorative italiana e francese - Per il Valore più volte dimostrato percorse rapidamente i gradi: Sottotenente nella 1^ Compagnia "Tasca" del 1° Battaglione, 1° Reggimento della 2^ brigata Eber, 15^ divisione Turr - Seguì tutta la campagna Meridionale del 1860 - nel 1863 fece parte della spedizione di Nullo nella Guerra di Polonia, poi imprigionato a Cracovia e trasferito a Vienna da dove fu avviato al rimpatrio - fuggito dal controllo dei gendarmi, ritornò a piedi a Cracovia dove, essendo ormai morto il Nullo, si unì al contingente Rochebrune -ottenne la medaglia commemorativa della guerra di Polonia

Decorazioni:
      Promozione speciale per meriti di guerramotivazione
      Croce dell'ordine militare dei Savoiamotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ Anna Maria Isastia: Il Volontariato Militare nel Risorgimento – La partecipazione alla Guerra del 1859; Stato Maggiore Esercito Ed.,1990
  ˙ BGpedia - raccolta di dati su bergamaschi di tutte le epoche: in www.bgpedia.it
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Reyneri, A.L.: da Montebello a Solferino; Robecchi Levino Ed., 1863
Riferimento iconografico: Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960

Testa Luigi
di Angelo e di Bonzi Cristina, nato il 2 aprile 1814 a Seriate, residente a (Bergamo)
SergenteRegno Lombardo-Veneto 1814-1859 - Campagna 1848 - Campagna 1849 - Guerra di Crimea 1853-1856 - Campagna 1859 - Spedizione dei Mille 1860 - Guerra di Polonia 1863

Vedasi in 'Storie di soldati': Luigi Caroli, soldato valoroso, amante sfortunato, patriota sincero

Nel 1848 disertò dall'esercito austriaco per arruolarsi nella Guardia Nazionale Mobile Bergamasca, il 19 settembre passò nei Dragoni Lombardi e, in seguito, raggiunse il Piemonte arruolandosi nell'Esercito Sardo prendendo parte alla battaglia di Novara - nel 1849 accorse alla difesa della Repubblica Romana - sfuggito alla polizia austriaca riparò in Francia dove ottenne di arruolarsi nella Legione Straniera, con la quale prese parte ad alcuni fatti d’arme in territorio africano. Con i legionari fu nel 1853 alla guerra di Crimea - nel 1859 ottenne una Menzione Onorevole per il fatto d'armi di Confienza e poi partecipò alla battaglia di Solferino, dove si batté strenuamente distinguendosi per il suo coraggio - nel 1860 partecipò alla spedizione di Garibaldi nell'VIII Compagnia, matr. 991, combatté a Calatafimi e a Palermo e fu fra i duecento che per primi attraversarono lo stretto di Messina impegnando le truppe borboniche in uno scontro a fuoco. Prese parte alla battaglia del Volturno ed allo scontro di Isernia - quale sergente del 27° Battaglione Bersaglieri decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare, Presa di Mola, 4 novembre 1860 - Nel 1863 con Francesco Nullo prese parte alla spedizione in Polonia; sfuggito ai cosacchi dopo la battaglia di Krzykawka, rientrò in Italia - pluridecorato nelle campagne del 1848, 1853 in Crimea, 1859 e 1860

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione - 1 di 2
motivazione - 2 di 2
      Menzione onorevolemotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Lapidi nel cortile del Museo del Risorgimento a Bergamo
  ˙ BGpedia - raccolta di dati su bergamaschi di tutte le epoche: in www.bgpedia.it
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Regio Liceo-Ginnasio Paolo Sarpi di Bergamo: Bergamo e i Mille; Istituto Italiano di Arti Grafiche, 1932
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Archivio di Stato di Torino - Database Garibaldini
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. I^ Manfrini Ed. 1982
  ˙ Germano Bevilacqua: I Mille di Marsala; Vol. II^ Manfrini Ed. 1985
  ˙ Guido Sylva: L'VIII^ Compagnia dei Mille - a cura di Alberto Agazzi; Ed. 1959
  ˙ Alberto Agazzi (a cura di): Storia del Volontarismo Bergamasco; Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Elenco dei soldati italiani della Provincia di Bergamo che hanno fatto una o più delle sette campagne dal 1848 al 1870 per l'indipendenza italiana - Libri I^e II^
  ˙ Bortolo Belotti: Storia di Bergamo e dei Bergamaschi; Bolis Ed. 1959
  ˙ Elisa Alessandra Visinoni: Il dramma dei garibaldini in Siberia - 2016
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1923
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1932
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1938
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1963
  ˙ Bergomum - Bollettino della Civica Biblioteca Angelo Mai di Bergamo - anno 1964
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: carteggi della spedizione dei Mille
  ˙ https://www.solferinoesanmartino.it/progetto-torelli/ricerca
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: Museo ed Archivio storico dei Mille di Enrico Emilio Ximenes
  ˙ Reyneri, A.L.: da Montebello a Solferino; Robecchi Levino Ed., 1863
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004
  ˙ Mario Sigismondi: Solferino e San Martino nella stampa bergamasca; Tecnograff Ed., 2009
  ˙ Umberto Zanetti: Mille bergamaschi nella storia; Ferruccio Arnoldi Ed., 2011
Riferimenti iconografici:
  ˙ Alberto Agazzi: Le 180 biografie dei Bergamaschi dei Mille;Società Editrice S. Alessandro, 1960
  ˙ Museo del Risorgimento di Milano: carteggi della spedizione dei Mille
  ˙ Marco Pizzo: L'Album dei Mille di Alessandro Pavia; Gangemi Ed., 2004


8 risultati       Pagina 1 di 1                    -