Ricerca Campagna di Libia Decorati al valor militare

Cerca in tutti i campi:
    cerca solo nel cognome     cognome esatto
90 risultati       Pagina 1 di 4                    - successiva

Alborghetti Edoardo
residente a Roncobello
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato del 7° Reggimento Fanteria, matr. 30880 - caduto in combattimento a Sidi Garbàa, 16 maggio 1913 e decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare alla memoria (indicato come nativo di Bari anziché Baresi)

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione - 1 di 3
motivazione - 2 di 3
motivazione - 3 di 3
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione - 1 di 3
motivazione - 2 di 3
motivazione - 3 di 3

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Il Giornale di Bergamo, quotidiano politico della sera; 1919

Algarotti Guglielmo
nato a Grumello del Monte, ivi residente
Sergente MaggioreCampagna di Libia 1913-1930
sottufficiale pilota dell'Aviazione della Tripolitania, decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare per il periodo aprile 1924-febbraio 1925

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimento: Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Aresi Emilio
nato il 24 maggio 1908 a Treviglio, ivi residente
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
in Libia soldato della squadriglia automezzi armati - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare a Bir Gibui, 28 maggio 1928 - nella seconda guerra mondiale prigioniero non cooperante delle truppe inglesi, morto di stenti il 15 maggio 1946 nel Campo n. 362 di Thika (Kenya), sepolto nella chiesa ossario del cimitero di Nyeri

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Arturo Conti: Albo Caduti e Dispersi della Repubblica Sociale Italiana; Ed. 2018
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ www.pietredellamemoria.it
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939
  ˙ Soldati tumulati nel Sacrario del Cimitero civile di Treviglio

Arrigoni Angelo Giuseppe
di Angelo e di Invernizzi Maria, nato il 26 settembre 1891 a Vedeseta, ivi residente
Aiutante di BattagliaCampagna di Libia 1913-1930 - Prima Guerra Mondiale 1914-1918
venne chiamato alle armi il 3 novembre 1911 nel 69° Reggimento Fanteria, matr. 31154 - promosso caporale e poi caporal maggiore - il 2 giugno 1913 trasferito all'87° Fanteria e partito per la Cirenaica imbarcandosi a Napoli il 9 giugno - rimpatriato a Genova il 29 novembre 1913 e poi congedato - richiamato il 9 settembre 1915 ed assegnato al 147° Fanteria - giunse in zona di guerra il 26 ottobre 1915 e tre giorni dopo fu ferito sul Carso - ricoverato all'Ospedale di Romans il 17 novembre - il 16 maggio 1916 trasferito al 224° Fanteria e promosso sergente l'1 settembre seguente - l'1 settembre 1917 ottenne la Promozione Straordinaria per Meriti di Guerra ad Aiutante di Battaglia - prigioniero di guerra il 25 ottobre 1917 durante il fatto d'arme di Caporetto - rimpatriato il 31 dicembre 1918 e congedato il 24 agosto 1919 - ottenne l'autorizzazione a fregiarsi della medaglia commemorativa del conflitto

Decorazioni:
      Promozione speciale per meriti di guerramotivazione - 1 di 3
motivazione - 2 di 3
motivazione - 3 di 3

Riferimenti:
  ˙ Archivio di Stato di Bergamo: Distretti Militari di Bergamo e Treviglio – ruoli e fogli matricolari
  ˙ La Voce del Brembo - periodico - 1916
  ˙ La Voce del Brembo - periodico - 1917
  ˙ Osvalda Quarenghi e Gualtiero Testori: I decorati al Valor Militare della Valle Taleggio; GEDI Ed., 2022
  ˙ ANA Sezione di Bergamo: Alpini e Fanti, 50 anni - Vedeseta, 2008
Riferimenti iconografici:
  ˙ Osvalda Quarenghi e Gualtiero Testori: I decorati al Valor Militare della Valle Taleggio; GEDI Ed., 2022
  ˙ ANA Sezione di Bergamo: Alpini e Fanti, 50 anni - Vedeseta, 2008

Bani Achille
di Luigi e di Panzera Maria, nato il 13 dicembre 1892 a Casirate d'Adda, ivi residente
Caporal MaggioreCampagna di Libia 1913-1930
graduato della 1^ Compagnia fanteria montata, matr. 68057 - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare a Gaduaria, 11 febbraio 1915, dove venne gravemente ferito

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Archivio Alfio Peccati – Casirate d’Adda
  ˙ Archivio di Stato di Bergamo: Liste di leva
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939

Barbò Antonio
nato il 3 maggio 1883 a Milano, residente a Torre Pallavicina
ColonnelloGuerra italo-turca 1911-1912 - Prima Guerra Mondiale 1914-1918 - Campagna di Libia 1913-1930
ufficiale di artiglieria della guerra di Libia - nella Grande Guerra maggiore del 27° Reggimento Artiglieria da Campagna - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare, Altopiano di Asiago, 15 giugno 1918 - ferito sul Monte Mrzli - fu poi in Cirenaica fino al 1929 - congedato come grande invalido di guerra

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Comune di Torre Pallavicina: La memoria al futuro; Grafica Riccardi Ed. 2002
Riferimento iconografico: Comune di Torre Pallavicina: La memoria al futuro; Grafica Riccardi Ed. 2002

Bellotti Francesco
residente a Bergamo
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato di artiglieria, batteria da montagna Volontari Italiani, matr. 35630 - ottenne un Encomio Solenne, Zarrug, 24 maggio 1915

Decorazioni:
      Encomio solennemotivazione

Riferimento: Archivio Rinaldo Monella - Covo

Belotti Giovanni
residente ad Entratico
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato del 5° Reggimento Alpini, matr. 30307 - ottenne un Encomio Solenne, Zuaia Feidia, 5 luglio 1913

Decorazioni:
      Encomio solennemotivazione

Riferimento: Archivio Rinaldo Monella - Covo

Bergancini Francesco
nato a Strozza, ivi residente
TenenteCampagna di Libia 1913-1930
ufficiale del 7° Battaglione Indigeni della Libia - decorato di Croce al Valor Militare, Settore el Merg, 23 maggio-6 novembre 1925

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimento: Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Berti Adolfo
nato nel 1898 a Treviglio, residente a Cortona (AR)
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato osservatore d'aereo - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare, Cielo della Ghibla, 12 luglio-3 agosto 1928 - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare, Cielo della Tripolitania, 28-29 gennaio 1929 - decorato di Croce al Valor Militare, Tripolitania, 1 giugno 1929-28 febbraio 1930 - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare, Cielo di Kufra, settembre 1930-febbraio 1931

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Bosio Fermo
nato nel 1893 a Zogno, ivi residente
SergenteCampagna di Libia 1913-1930 - Prima Guerra Mondiale 1914-1918
durante la guerra di Libia risultava combattente ad Ettangi nel giugno 1913 - nella grande guerra sottufficiale del 5° Reggimento Alpini, Battaglione "Monte Stelvio", matr. 31159 - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare, Cocuzzolo Vrsic, 25-26 maggio 1916

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939
  ˙ Diego e Osvaldo Gimondi : Cronache di fatti, luoghi e persone della Valle Brembana nella Grande Guerra - Vol. I^ 1915; Centro Studi Francesco Cleri, 2015
  ˙ A.N.A.: Degni delle glorie dei nostri avi - Alpini e artiglieri da montagna decorati nel 1916; 2019
  ˙ Agli emigranti della Vicaria di Zogno; periodico, 1913
  ˙ La Voce del Brembo - periodico - 1916
  ˙ Bruno Marconi: Memoria vivunt; Gruppo ANA di Zogno, 2018

Brambilla Giovanni Battista
nato nel 1892 a Caravaggio, ivi residente
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato dell'11° Reggimento Bersaglieri, matr. 68382 - decorato di Croce al Valor Militare ad Assaba, 23 marzo 1913, dove rimase ferito - la decorazione venne poi commutata in Medaglia di Bronzo al Valor Militare

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Archivio Rinaldo Monella - Covo
  ˙ Il Gazzettino Bergamasco; periodico, 1914

Caldara Andrea
di Giovanni e di Seiti Lazzarina, nato il 2 settembre 1904 a Martinengo, ivi residente
MarescialloCampagna di Libia 1913-1930 - Campagna d'Africa Orientale 1935-1938 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
assegnato ai reparti della Milizia Nazionele di Bengasi, matr. 8325 e partito per la Cirenaica imbarcandosi a Napoli il 13 febbraio 1924 - rimpatriato a Siracusa il 18 agosto seguente - ripartito per la Tripolitania da Siracusa l'11 novembre 1924 e congedato il 14 novembre 1926 - il 30 settembre 1936 assegnato al 1° Battaglione Mitraglieri della 1^ Divisione CC.NN. e partito da Napoli per Massaua il 28 ottobre 1936 - nella seconda guerra mondiale sottufficiale di reparto non accertato - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Archivio di Stato di Bergamo: Distretti Militari di Bergamo e Treviglio – ruoli e fogli matricolari

Cao Francesco
nato nel 1893 a Treviglio, ivi residente
Maresciallo MaggioreCampagna di Libia 1913-1930
sottufficiale Carabinieri Reali - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare a Sidi Gibrin, 3 febbraio 1924

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Caprini Emilio
nato a Bergamo, ivi residente
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato dell'84° Reggimento Fanteria, matr. 33920 - caduto in combattimento a Zintan (Libia) il 9 luglio 1915 - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare alla memoria

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939

Carminati Giovanni Battista Bernardo
di Domenico e di Massironi Teresa, nato il 25 febbraio 1891 a Brembate, residente a Capriate San Gervasio
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930 - Prima Guerra Mondiale 1914-1918
chiamato alle armi il 7 novembre 1911 nell'88° Reggimento Fanteria, 7^ Compagnia, matr. 30367 - il 13 luglio 1912 trasferito al 60° Fanteria e partito per la Cirenaica da Napoli il giorno seguente - assegnato il 3 gennaio 1913 al 57° Fanteria - rientrò in Italia per congedo il 17 dicembre 1913 - venne richiamato il 7 maggio 1915 - il 18 maggio 1916 era nel 207° Fanteria, sezione mitraglieri, poi trasferito al 91° Fanteria - morto il 18 novembre 1917 sul Monte La Castella (Treviso) per ferite riportate in combattimento - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare alla memoria

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Edizione elettronica curata dalla Regione Lombardia relativa a:Militari Caduti nella Guerra Nazionale 1915-1918 - Albo d'Oro; Ed.Ministero della Guerra, Vol. XI^, 1932
  ˙ www.pietredellamemoria.it
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939
  ˙ Il Giornale di Bergamo, quotidiano politico della sera; 1919
  ˙ Cristian Bonomi, Luigi Cortesi e Giorgio Crippa: L'Italia chiamò; Arti Grafiche Turati, Desio 2020
Riferimento iconografico: Cristian Bonomi, Luigi Cortesi e Giorgio Crippa: L'Italia chiamò; Arti Grafiche Turati, Desio 2020

Centurelli Luigi
nato a Bergamo, ivi residente
Caporal MaggioreCampagna di Libia 1913-1930
graduato maniscalco del Comando Cavalleria della Cirenaica, matr. 30045 - decorato di Croce al Valor Militare a Trik Aziza, 30 giugno 1928

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939

Cesareni Vittorio
nato a Bergamo, ivi residente
MaggioreCampagna di Libia 1913-1930 - Prima Guerra Mondiale 1914-1918
prese parte alla campagna di Libia imbarcandosi a Napoli il 2 maggio 1914, con destinazione Zanzur - nella grande guerra ufficiale del 45° Reggimento Fanteria - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare a San Marco di Gorizia, 31 ottobre 1916- 1-3 novembre 1916 - decorato di Croce al Valor Militare a Sief-Regione Montucoli, 20 settembre 1917 - decorato di una seconda Croce al Valor Militare, Regione Montucoli del Sief, 21 ottobre 1917 - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare in Val Cordevole (Feltre), 5 dicembre 1917

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione
      Croce al valor militaremotivazione
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939
  ˙ Il Gazzettino Bergamasco; periodico, 1914

Chiapusso Pietro Silvio
di Silvio e di Ciffa Caterina, nato nel 1893 ad Alassio (SV), residente a Bergamo
ColonnelloCampagna di Libia 1913-1930 - Prima Guerra Mondiale 1914-1918 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
nel 1913 combattente in Libia e nella Grande Guerra ufficiale dello Stato Maggiore addetto al comando della Brigata Salerno - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare, Purgessimo-Vazzola sul Monticano, 8 novembre 1917 - nella seconda guerra mondiale ufficiale del 78° Reggimento Fanteria "Lupi di Toscana" - decorato di Croce al Valor Militare, Mali Beshishitit (fronte greco), marzo-aprile 1941 - quale ufficiale del 76° Reggimento Fanteria decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare a Got el Ualeb (Africa settentrionale) il 28 maggio 1942, dove cadde in combattimento colpito alla fronte da una raffica di mitragliatrice - sepolto presso il Cimitero di Martuba

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ La Voce di Bergamo - periodico - 1942
Riferimento iconografico: La Voce di Bergamo - periodico - 1942

Cimmaghi Giuseppe
nato a Bergamo, ivi residente
MarescialloCampagna di Libia 1913-1930
sottufficiale divisione Croce Rossa Libia, matr. 10867 - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare a Sinaum, 5 giugno 1915, dove rimase ferito - indicato anche come Cimnaghi

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione - 1 di 2
motivazione - 2 di 2

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939

Colleoni Romeo
nato a Bergamo, ivi residente
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato motorista di aeroplano - decorato di Croce al Valor Militare, Tripolitania, settembre 1922-febbraio 1923

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939

Cominetti Riccardo
nato a Bergamo, ivi residente
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato del 3° Battaglione cacciatori - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare a Abiar el Charraz, 11 aprile 1923, dove rimase gravemente ferito

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Archivio Clemente Suardi - Trezzo sull'Adda (MI)
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939
  ˙ A nessuno secondi - Le ricompense al valor militare ai carristi d'Italia

Conti Giovanni
nato a Calolziocorte, ivi residente
SoldatoCampagna di Libia 1913-1930
soldato 6° Reggimento Fanteria, matr. 32820 - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare, Ripiegamento dei presidi di Giox e Fossato sulla costa, 8 luglio 1915

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Decorati al Valor Militare – Bergamo – a cura dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo; Historia Editore, Milano 1939

Cossolini Giovanni Battista
residente a Schilpario
Caporal MaggioreCampagna di Libia 1913-1930
graduato del 5° Reggimento Alpini, matr. 31296 - ottenne un Encomio Solenne, Gubba, 19 giugno 1913

Decorazioni:
      Encomio solennemotivazione

Riferimento: Archivio Rinaldo Monella - Covo

Costa Battista
di Giovanni, nato il 22 febbraio 1891 a Caravaggio, residente a Treviglio
SergenteCampagna di Libia 1913-1930 - Prima Guerra Mondiale 1914-1918
graduato del 57° Reggimento Fanteria, matr. 62577, nella Campagna di Libia - ottenne un Encomio Solenne, Ettangi, 18 giugno 1913 - nella grande guerra sottufficiale 225° Reggimento Fanteria - morto il 2 novembre 1916 a Monfalcone sul Carso per ferite riportate in combattimento - inizialmente sepolto al Cimitero "Toti" di Monfalcone, tomba 33 reparto 225° Fanteria, poi traslato al Sacrario di Redipuglia tomba n. 10556 fila/gradone 6

Decorazioni:
      Encomio solennemotivazione

Riferimenti:
  ˙ http//www.14-18.it
  ˙ Edizione elettronica curata dalla Regione Lombardia relativa a:Militari Caduti nella Guerra Nazionale 1915-1918 - Albo d'Oro; Ed.Ministero della Guerra, Vol. XI^, 1932
  ˙ Archivio Rinaldo Monella - Covo
  ˙ www.pietredellamemoria.it
  ˙ Aluisini Stefano – Brescia: comunicazioni private
  ˙ Carmen Taborelli Rovati: Le lettere della lontananza; BCC Treviglio, 2009
  ˙ Carmen Taborelli Rovati: La solidarietà dei Trevigliesi durante la Prima Guerra Mondiale - Zeroquattro Lab. Ed., 2014
  ˙ Soldati tumulati nel Sacrario del Cimitero civile di Treviglio
  ˙ Il Nuovo Giornale di Bergamo e Provincia - settimanale indipendente - 1916
  ˙ Associazione Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra - ANCR Sezione di Caravaggio: Caduti per la Patria; Caravaggio 1981


90 risultati       Pagina 1 di 4                    - successiva