Ricerca Guerra di Spagna

Cerca in tutti i campi:
282 risultati       Pagina 1 di 12                    - successiva

GeneralitàGradoConflitto / campagnaCadutoDecorato
Aceti Alessandro
nato a Gazzaniga, residente a Senesh (Russia)
CombattenteGuerra di Spagna 1936-1939
arruolatosi nell'agosto 1936 nella Colonna Italiana Ascaso quale appartenente alla formazione "Giustizia e Libertà - ferito probabilmente durante i combattimenti sul fronte di Aragona - passato In seguito nel 1^ Battaglione della Brigata Garibaldi - ferito anche sul fronte dell'Ebro l'8 settembre del 1938 e, il mese successivo, ricoverato in ospedale a Barcellona - ancora convalescente, venne trasportato in Russia intorno al 30 dicembre 1939, domiciliato presso il centro di 'Senesh' del Soccorso rosso internazionale

Riferimenti:
  ˙  http://www.antifascistispagna.it
  ˙ Lopez Alvaro (a cura di): La Colonna Italiana - AICVAS Quaderno n. 5, 1985
  ˙  www.sidbrint.ub.edu

Agazzi Candido
nato nel 1909 a Bonate Sopra, ivi residente
Caporal MaggioreGuerra di Spagna 1936-1939
graduato Battaglione Genio decorato di Croce al Valor Militare a Masia De Casa Blanca, 21 luglio 1938

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimento: Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997

Agazzi Mario
di Michele e di Messina Rosa, nato l'11 marzo 1909 a Capriate San Gervasio, residente a Vertova
Sergente MaggioreGuerra di Spagna 1936-1939
muratore, comunista - emigrato in Francia nel 1929 - . nel 1937 figura alla base di Albacete come sergente maggiore del servizio intendenza della Brigata Garibaldi - uscito dalla Spagna il 7 febbraio 1939, viene internato ad Argelès e Gurs - in seguito arruolato a forza nelle compagnie di lavoro sul fronte francese

Riferimenti:
  ˙  http://www.antifascistispagna.it
  ˙  www.sidbrint.ub.edu
  ˙ Cefis Matteo: E' andato coi rossi, Volontari bergamaschi nella guerra civile spagnola; Il Filo di Arianna Ed. 2013
Riferimento iconografico: Cefis Matteo: E' andato coi rossi, Volontari bergamaschi nella guerra civile spagnola; Il Filo di Arianna Ed. 2013

Agnelli Giulio
di Emanuele e di Rota Luigia, nato a Bergamo, ivi residente
TenenteGuerra di Spagna 1936-1939
1^ capo squadra della 724^ bandera, decorato di Croce al Valor Militare a Strada di Francia, Palacio Jbarra, Collogor, 9-24 marzo 1937 - Promozione per Merito di Guerra a Santander, 14-26 agosto 1937 - passato al 7^ Reggimento CC.NN e decorato di una seconda Croce al Valor Militare a Mudefes, 1 aprile 1938

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione
      Croce al valor militaremotivazione
      Promozione speciale per meriti di guerramotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1938

Alberti Costantino
nato nel 1911 a Bergamo, ivi residente
SergenteGuerra di Spagna 1936-1939
sottufficiale Battaglione genio D.V.L. decorato di Croce al Valor Militare a Masia de Casa Blanca, 21 luglio 1938

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimento: Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997

Amoruso Paolo
di Giacomo e di Ricchiuti Maria, nato nel 1905 a Bisceglie (BA), residente a Villa d'Almè
LegionarioGuerra di Spagna 1936-1939
soldato scelto della 524^ bandera "Carroccio", caduto in combattimento nel settore di Brihuega il 18 marzo 1937 - decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare alla memoria

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1937
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1938
Riferimento iconografico: La Rivista di Bergamo - anno 1938

Arnoldi Matteo
nato il 20 novembre 1916 a Taleggio, residente a Val Brembilla
SoldatoGuerra di Spagna 1936-1939 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
volontario nel CTV durante la guerra di Spagna - nella seconda guerra mondiale soldato del 5^ Reggimento Alpini, combattente sul fronte alpino occidentale e poi su quello greco albanese - morto di polmonite il 21 giugno 1941 nell'Ospedale Militare di Tirana e sepolto a Bari nel Sacrario Militare Caduti d'Oltremare

Riferimenti:
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Archivio Sergio Fantini – Gerosa
Riferimento iconografico: Archivio Sergio Fantini – Gerosa

Azzola Pietro
di Michele e di Gabbiadini Marta, nato il 5 gennaio 1901 ad Urgnano, residente a Nembro
CaporaleGuerra di Spagna 1936-1939
manovale, comunista - emigrato a Troyes in Francia nel 1924, si arruola in Spagna in data imprecisata quale caporale nella brigata Garibaldi - in seguito internato ad Argelès, Gurs e Vernet e poi confinato nel 1941 in Italia, a Ventotene, fino al 9 settembre 1943

Riferimenti:
  ˙  http://www.antifascistispagna.it
  ˙ Lopez Alvaro (a cura di): L'antifascismo meridionale nella guerra di Spagna - AICVAS Quaderno n. 2, 1983
  ˙  www.sidbrint.ub.edu
  ˙ Cefis Matteo: E' andato coi rossi, Volontari bergamaschi nella guerra civile spagnola; Il Filo di Arianna Ed. 2013
Riferimento iconografico: Cefis Matteo: E' andato coi rossi, Volontari bergamaschi nella guerra civile spagnola; Il Filo di Arianna Ed. 2013

Barbieri Antonio
di Armando e di Frasimi Eleonora, nato nel 1912 a Modena, residente a (Bergamo)
CapitanoGuerra di Spagna 1936-1939 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
nella guerra di Spagna ufficiale del 1^ Reggimento Frecce Nere decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare a Vertice Salada (Sarreal), 15 gennaio 1939 - nella seconda guerra mondiale ufficiale Battaglione Alpini "Piemonte" decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare sul Colle dell'Altare, Madonna di Canneto, 27-29-30 maggio 1944 - decorato di Croce al Valor Militare a Valle Idice, 22 marzo-21 aprile 1945

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Barcella Mario
di Luigi e di Brusaferri Persilia, nato il 29 maggio 1913 ad Albino, ivi residente
SoldatoGuerra di Spagna 1936-1939 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
nel conflitto di Spagna camicia nera del 2^ Reggimento CC.NN., decorato di Croce al Valor Militare a Cogull, 26 dicembre 1938 - nella seconda guerra mondiale soldato dell'11^ Battaglione CC.NN. Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale, combattente sul fronte russo - deceduto in prigionia il 6 aprile 1943 in Russia in località imprecisata

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Unione Nazionale Italiana Reduci dalla Russia: database caduti e dispersi in Russia
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Barzaghi Carlo
di Canzio e di Rottola Maddalena, nato nel 1912 a Treviglio, ivi residente
SoldatoGuerra di Spagna 1936-1939
capo squadra Reggimento Artiglieria, comando 9^ gruppo obici da 100/17, decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare ad Alcaniz, 19 marzo 1938

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Battaggion Gino
nato nel 1914 a Lecco, residente a Bergamo
TenenteGuerra di Spagna 1936-1939 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
ufficiale pilota volontario in Spagna decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare nel Cielo di Spagna, dicembre 1937-marzo 1938 - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare nel Cielo di Spagna, aprile-agosto 1938 - nella seconda guerra mondiale decorato di due Medaglia d'Argento al Valor Militare: Cielo del Mediterraneo Centrale, 12 luglio-29 agosto 1940 e Cielo del Mediterraneo Centrale, settembre-novembre 1940

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: Albo d'Oro degli Azzurri della Federazione Provinciale di Bergamo; Larus Print Ed., 1997
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1941
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1942

Bazzana Giuseppe
di Giovanni e di Pedrini Agnese, nato il 4 gennaio 1895 a Cene, residente a Neuilly sur Marne (Francia)
CombattenteGuerra di Spagna 1936-1939
manovale, socialista - emigrato in Francia a Neuilly sur Marne giunge nella Spagna repubblicana nel 1938 e prende parte alla battaglia dell'Ebro con la 12^ Brigata Garibaldi - ferito e ricoverato l'1 ottobre 1938 nell'Ospedale di Moya - in seguito è internato in Germania a Sachsenhausen di Oranienburg presso Berlino

Riferimenti:
  ˙  http://www.antifascistispagna.it
  ˙ Lopez Alvaro (a cura di): Dalla Spagna alla Resistenza, in Europa in Italia ai campi di sterminio - AICVAS Quaderno n. 3, 1983

Begnis Antonio
nato nel 1916 a San Giovanni Bianco, ivi residente
SoldatoGuerra di Spagna 1936-1939 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
alpino del Battaglione Tirano, combattente in Spagna nella zona di Puerto Santa Caterina (Cadice) - nella seconda guerra mondiale combattente dapprima sul fronte greco e poi su quello russo

Riferimenti:
  ˙ Furia Luigi (a cura di): I reduci raccontano - storie di alpini bergamaschi; Mursia Ed., 2010
  ˙ Furia Luigi (a cura di): I reduci raccontano - storie di alpini bergamaschi; Mursia Ed., 2010

Bellini Venanzio
di Luigi e di Angelini Francesca, nato a Rovetta, ivi residente
SoldatoGuerra di Spagna 1936-1939
soldato del 3^ Gruppo cannoni da 105/28, decorato di due Croce al Valor Militare, sul fronte di Teruel, 10 gennaio 1938 ed a Valdealgorfa, 26 marzo 1938

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimento: Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Bellotti Ignazio
di Giovanni e di Cottini Orsola, nato a Telgate, ivi residente
SoldatoGuerra di Spagna 1936-1939
camicia nera del 5^ Reggimento CC.NN., decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare, Alcaniz, 19 marzo 1938

Decorazioni:
      Medaglia di bronzo al valor militaremotivazione

Riferimento: Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Belotti Giacomo
, residente a (Bergamo)
CapitanoGuerra di Spagna 1936-1939
ufficiale degli Alpini nella guerra di Spagna

Riferimento: La Rivista di Bergamo - anno 1939

Benigni Raffaele
di Angelo e di Ruggeri Angelina, nato il 28 novembre 1912 a Lovere, residente a Champignolles (Francia)
CombattenteGuerra di Spagna 1936-1939
tipografo, comunista - emigrato in Francia nel 1930, rientra in Italia per il serivizio militare espatriando poi definitivamente nel 1934 a Champignolles (Yenne) - nel settembre 1937 è in Spagna per arruolarsi nelle milizie e combatte con la Brigata Garibaldi in Estremadura ed a Caspe - ricoverato il 19 aprile 1938 in un "ospedale rosso" - disperso sull'Ebro nel settembre 1938

Riferimenti:
  ˙  http://www.antifascistispagna.it
  ˙  www.sidbrint.ub.edu
  ˙ Cefis Matteo: E' andato coi rossi, Volontari bergamaschi nella guerra civile spagnola; Il Filo di Arianna Ed. 2013

Benzoni Bortolo
nato nel 1916 a Rovetta, ivi residente
SoldatoGuerra di Spagna 1936-1939 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
soldato del 1^ Battaglione Alpini nella guerra di Spagna - nella seconda guerra mondiale alpino del Battaglione "Edolo" sul fronte greco-albanese - nel maggio 1941 era a Creta dove venne catturato dagli Alleati e trasportato ad Alessandria d'Egitto - in seguito trasferito in Australia, presso Melbourne - rimpatriato nel gennaio 1947

Riferimenti:
  ˙ Furia Luigi (a cura di): I reduci raccontano - storie di alpini bergamaschi; Mursia Ed., 2010
  ˙ Furia Luigi (a cura di): I reduci raccontano - storie di alpini bergamaschi; Mursia Ed., 2010

Bergamaschi Ettore
di Antonio e di Gritti Caterina, nato il 13 giugno 1913 a Romano di Lombardia, ivi residente
CaporaleGuerra di Spagna 1936-1939
prestò il servizio di leva nel 1934 presso il 24^ Reggimento Fanteria - il 3 febbraio 1937 venne richiamato quale volontario nella 14^ Legione M.V.S.N. e, poco dopo, partì per la Spagna, inquadrato nella 724^ Bandera “Inflessibile“ al comando del Senatore Gamberini - l’8 marzo ebbe inizio la famosa battaglia di Guadalajara (8 – 23 marzo), combattuta tra le forze della seconda repubblica spagnola ed i nazionalisti di Francisco Franco, affiancati dalle truppe volontari italiani - il 20 marzo, durante uno scontro in località Mascgozo, Ettore venne colpito a morte e il suo corpo fu sepolto in una piccola chiesa presso il villaggio di Coroliar

Riferimenti:
  ˙ Calegari Anna Maria e Monella Rinaldo: Soldati, storie di combattenti romanesi tra Ottocento e Novecento - La Serigrafica srl Buccinasco 2018
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1937
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1938
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma
  ˙ Il libro degli Eroi - Legione Volontari d'Italia Giulio Cesare; La Volontà d'Italia Ed. - Roma, Anno XVIII E.F.
Riferimenti iconografici:
  ˙ Calegari Anna Maria e Monella Rinaldo: Soldati, storie di combattenti romanesi tra Ottocento e Novecento - La Serigrafica srl Buccinasco 2018
  ˙ La Rivista di Bergamo - anno 1938
  ˙ Il libro degli Eroi - Legione Volontari d'Italia Giulio Cesare; La Volontà d'Italia Ed. - Roma, Anno XVIII E.F.

Bergamaschi Francesco
di Giovanni e di Lorenzi Carolina, nato a Ghisalba, ivi residente
LegionarioGuerra di Spagna 1936-1939
camicia nera comando bandera "Tempesta", decorato di Croce al Valor Militare, Settore di Brihuega, 18 marzo 1937, dove rimase gravemente ferito

Decorazioni:
      Croce al valor militaremotivazione

Riferimento: Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale

Bergamo Teodoro
di Giovanni Battista e di Palanchini Clementina, nato il 14 luglio 1892 a Romano di Lombardia, residente a Cerete
MarescialloPrima Guerra Mondiale 1915-1918 - Guerra di Spagna 1936-1939 - Seconda Guerra Mondiale 1940-1945
quale soldato di leva della classe 1892 chiese di essere chiamato anticipatamente e, difatti, il 15 luglio 1912 fu arruolato nel 5^ Reggimento Bersaglieri, dove ben presto divenne Caporal Maggiore - trattenuto alle armi fino all’entrata in guerra dell’Italia nel 1915, giunse in zona operativa già dal 24 maggio rimanendo nel settore di Tolmino fino al 14 settembre 1918 - in tale data col grado di Maresciallo, partì per Padula (Potenza) in quanto assegnato al 2^ Reggimento Speciale - il 22 settembre si imbarcò a Brindisi sbarcando a Valona, in Albania, dove raggiunse il fronte di guerra nel 10^ Reggimento Bersaglieri in Argirocastro - rimase sul fronte albanese fino all’11 settembre 1919, data in cui salpò da Santi Quaranta rimpatriando a Brindisi - il Ministero della Guerra gli conferì due medaglie ricordo del conflitto nonché la Croce al merito di guerra - diversi anni dopo, nel 1936, fece richiesta di richiamo alle armi quale volontario e venne riassunto in servizio presso gli uffici del Comando Corpo d’Armata di Milano - presentatosi in seguito come “volontario per qualsiasi destinazione“, venne trasferito al 22^ Reggimento Fanteria in Pisa il 6 settembre 1937 - l’1 ottobre si imbarcò a Napoli per la Spagna, inquadrato come volontario in servizio non isolato all’estero, per tempo indeterminato, nel 7^ Battaglione Complementare di Fanteria - il suo foglio matricolare indica solamente che venne rimpatriato e congedato il 28 giugno 1938 - qualche tempo dopo ricevette l’autorizzazione a fregiarsi del distintivo con medaglia per i volontari di guerra nonché la croce al merito per il servizio di volontario in Spagna - scoppiata la II Guerra mondiale, chiese ed ottenne nuovamente la riammissione in servizio e, infatti, fu riassunto il 15 febbraio 1939 - il 15 novembre 1940 venne aggregato al Quartier Generale del 3^ Corpo d’Armata mobilitato per il fronte greco-albanese e, il giorno 22 dello stesso mese, si imbarcò a Bari sul piroscafo “Giuseppe Verdi“ - tre giorni dopo sbarcava a Durazzo e immediatamente venne inviato al fronte, prima su quello albanese e poi su quello greco - nel 1943 si trovava ancora al Comando Piazza di Atene con il grado di Maresciallo Maggiore e, il 17 maggio, partì per l’Italia via aerea giungendo a Foggia - i tanti anni di servizio in guerra avevano avuto sicuramente il loro peso sul fisico di questo intraprendente soldato e, infatti, dopo il rimpatrio cominciò per lui una lunga odissea in vari ospedali di Bergamo, Milano e Brescia - morì nel Comune di Cerete il 7 dicembre 1944, molto probabilmente a causa della malattia contratta in Grecia

Riferimento: Calegari Anna Maria e Monella Rinaldo: Soldati, storie di combattenti romanesi tra Ottocento e Novecento - La Serigrafica srl Buccinasco 2018

Bernardi Lucio
di Battista, nato il 6 agosto 1906 a Gazzaniga, residente a Svizzera
CombattenteGuerra di Spagna 1936-1939
arruolato nella 12^ Brigata Garibaldi, combattente sul fronte dell'Ebro - ferito e ricoverato all'Ospedale militare di Madrid il 12 febbraio 1937 per per ferita al piede destro e presente al campo di smobilitazione di Torellò nel gennaio 1939 - alcune fonti lo danno come nato a Mottiere, in Svizzera

Riferimento: http://www.antifascistispagna.it

Bertoletti Luigi
di Battista e di Rossi Maria, nato l'11 agosto 1913 a Pontida, ivi residente
LegionarioGuerra di Spagna 1936-1939
camicia nera del 3^ Reggimento Fanteria Legionaria Littorio, caduto in combattimento nella zona di Prat de Compte-Cherta-Quota 418 il 5 aprile 1938 - sepolto a Saragozza nel Sacrario Militare Italiano - decorato di Medaglia d'Argento al Valor Militare alla memoria

Decorazioni:
      Medaglia d'argento al valor militaremotivazione

Riferimenti:
  ˙ Istituto del Nastro Azzurro: database nazionale
  ˙ Ministero della Difesa: Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) - Roma

Bertuletti Luigi
nato a Pontida, ivi residente
LegionarioGuerra di Spagna 1936-1939
caduto in combattimento

Riferimento: La Rivista di Bergamo - anno 1938
Riferimento iconografico: La Rivista di Bergamo - anno 1938


282 risultati       Pagina 1 di 12                    - successiva