·   Presentazione   ·   ·   Storie di soldati   ·    Collabora con noi   ·    Libro degli Ospiti   ·    Siti amici   ·    Chi siamo   ·  
 

Finalità

Lo scopo principale di questo sito è quello di indirizzare le ricerche effettuate dalle persone interessate, autori di testi, enti pubblici e privati, verso le pubblicazioni cartacee, i luoghi, i siti internet dove sono presenti dati e/o informazioni su singoli soldati bergamaschi che abbiano preso parte a conflitti, in linea di massima dall’Alto Medio Evo alle guerre del Novecento. Tale indirizzamento serve anche a valorizzare tutto quanto è stato finora pubblicato, registrato e conservato, soprattutto in biblioteche, libri, musei, archivi, monumenti etc. Le ricerche possono essere effettuate per nominativi, comuni di nascita e/o residenza, conflitti; possono inoltre essere ricercati anche i soli caduti o decorati al valor militare.

Il database è strutturato in una grande tabella elettronica così sezionata:

In merito ai Comuni di nascita o residenza si evidenzia che questi corrispondono ai Comuni attuali, i quali possono incorporare vecchi Comuni scomparsi ed ormai assorbiti sotto altre denominazioni. Sono ovviamente inseriti i Comuni bergamaschi di recente transitati nella Provincia di Lecco.

L’ultima colonna “Riferimenti” indica le fonti presso le quali sono disponibili maggiori o più estese informazioni sul soldato o quanto meno quelle riportate nella colonna delle note.

Detti Riferimenti sono codificati numericamente e leggibili in un’apposta tabella separata.

Poiché il database è uno strumento dinamico, in continuo aggiornamento ed ampliamento, sarà pubblicato periodicamente, con l’indicazione dei testi o degli elenchi consultati, di quelli in fase di elaborazione e di quelli acquisiti ma ancora da elaborare.

Siccome testi, elenchi e pubblicazioni del passato contengono a volte errori od imprecisioni che cercheremo di compensare, desideriamo dare la possibilità a chiunque di comunicare le correzioni documentate (vedasi sotto).

Particolare cura verrà usata nelle indagini sui nominativi dei caduti che, se si esclude la Prima Guerra Mondiale, sono di difficile reperimento in vari siti (Ministero della Difesa, UNIRR, Fondazione RSI, Ufficio Patrioti ed altri).

Analoga carenza si è riscontrata nel reperimento dei nominativi di soldati decorati al valor militare, in quanto il database dell’Istituto del Nastro Azzurro risulta mancante di molti bollettini ufficiali che si sta cercando di recuperare in vari modi (Museo del Risorgimento di Milano – Corte dei Conti).

Periodicamente si provvederà alla pubblicazione di brevi “Storie di soldati” da noi ritenute particolarmente interessanti per varie motivazioni. Tali storie, trascorso il tempo di evidenziazione in prima pagina, passeranno ad un apposito archivio sempre consultabile.

Avviso importante

Per certi cognomi si evidenzia che possono esserci trascrizioni diverse su testi e documenti differenti , per cui sarà opportuno sondare tutte le possibili varianti (es. Cristianelli/Cristinelli/Cristinetti, Capelletti/Cappelletti/Capeletti, Domenighini/Domenghini/Dominichini etc.)

La mancanza di uno o più nominativi nel database indica semplicemente che non è (sono) ancora stato reperito tra le documentazioni consultate (si prevedono oltre 100.000 combattenti, in gran parte reduci). A tale proposito significhiamo l’importanza di eventuali collaborazioni da parte degli utenti del sito.

Per l’inserimento di nuovi nominativi o di maggiori informazioni su quelli già inseriti, sarà sufficiente compilare nel modo più esteso possibile il form reperibile nella sezione “collabora con noi”, citando la fonte o allegando documenti militari dimostrativi ed inviando il tutto alla casella di posta elettronica info@combattentibergamaschi.it.

Nel caso non vengano riportate fonti bibliografiche inseriremo, nella colonna dei Riferimenti, il codice numerico attribuito, per esempio, ad archivio personale del sig……..o della famiglia…….

I curatori

 


 


È vietata la riproduzione (anche parziale) di questo sito.
I contenuti degli articoli possono essere utilizzati, ma non modificati, solo previa consenso dell'autore ed esclusivamente citando la fonte.